Don Nino …un dolce “signore”, II puntata

Come ripromesso, sono tornata da Don Nino per provare altri loro prodotti. E questa volta la scelta è ricaduta su due dolci monodose, un semifreddo SetteVeli e una Sfogliatella riccia, che abbiamo gustato sedute al nostro tavolino adiacente la grande parete finestra che costeggia il bancone dolci.

Don Nino pasticceria
Il semifreddo è ben fatto, ma la presenza dei sette tipi di cioccolata insieme alla parte croccante si sentono e distinguono appena, tanto da poterlo giudicare come un ottimo semifreddo al cioccolato, ma non una mini sette veli.

La Sfogliatella invece è di una croccantezza e leggerezza unica. Davvero strepitosa! Da superarne una napoletana! La sfoglia croccante e non unta ed il ripieno di crema alla ricotta con i canditi risulta saporito e ben equilibrato.
Adoro i dolci fatti bene e che non devi impiegarci mezza giornata per digerirli!

Le materie di qualità si sentono e l’ambiente conferma la mia prima impressione: dolce e raffinato. Il personale è sempre cortese e disponibile 😉

ingresso Don NinoDon Nino – viale Eritrea 107/109, Roma

Gelarmony: gusto, armonia e sentori di Sicilia

GelarmonyQuando lavoravo in zona Cola di Rienzo e riuscivo ad uscire non troppo tardi dall’ufficio mi concedevo spesso un delizioso cono gelato da Gelarmony per concludere in bellezza e dolcezza la serata!

Gelarmony è una gelateria siciliana che grazie al successo che ha riscontrato dal 1996, anno in cui ha aperto il primo negozio, è arrivata ad avere 4 diverse location nella capitale. Oltre ad offrire gelati di ogni gusto propone tradizionali dolci siciliani, come le brioches, i fruttini di marzapane in inverno, le granite, le cassate ed i cannoli rigorosamente preparati al momento.

L’ambiente è strutturato in due zone, una occupata da almeno 3-4 grandi banconi contenenti i gelati e i gusti mousse (che chiamano gelato caldo), tutti presentati in modo artistico ed originale con sopra decorazioni di frutta o cioccolato, e un’altra adibita a tanti gusti di gelato alla soia, con cono e panna per intolleranti, e ad area granite, frozen yogurt e macedonie. Insomma…ne hanno per tutti i gusti!

Alcuni dei miei gusti preferiti: Sette veli (bontà unica in tutta Roma), Cremino (golosità pura), cannella (stuzzicante), mandorla (da veri intenditori)…

La cosa più allettante ed invitante di questa gelateria è che a seconda della stagione propone nuovi gusti come, in inverno: marron glaces, castagne arrosto, vino e castagne e panettone, ed in estate: macedonia, menta e cioccolato, fico (ottimo), uva …e tante altre bontà!

Il personale poi è sempre cortese come pure i due proprietari.

Ogni volta che sono in zona Prati passo da Gelarmony per riconcedermi momenti di pura goduria mangereccia! 😛

Gelarmony – via Marcantonio Colonna 34, Roma

Don Nino… un dolce “signore”

Ingresso2 Don Nino
Ingresso Don Nino

Giovedì scorso stavo passando con la macchina per viale Eritrea quando il mio sguardo viene improvvisamente rapito da una delicata macchia bianca. Rallento e mi accorgo che dietro la chiesa di S. Emerenziana finalmente ha aperto i battenti un nuovo locale, al posto di una vecchia attività fallita da anni.

Non posso non fermarmi! Trovo un posto al volo (in doppia fila, ok, scusatemi :P) e scendo ad esplorare questo bonbon di pasticceria-caffè-gelateria che subito mi ispira dolcezza e tenerezza ^_^. Il suo nome è Don Nino!
Elegante, pulito e raffinato ha un lungo bancone ad elle che mostra sfavillanti e rifiniti dolci monoporzione sacher, cassata siciliana, tortino cioccolato e pere, crostatine ai frutti di bosco, profiterole, tiramisù, ecc. al prezzo di circa 3 € l’uno. Offre anche biscotti al gusto di pistacchio e altri alla mandorla, cornetti vari, marron glaces artigianali e per gli amanti dei cannoli siciliani: cannoli espressi!

dolciumi Don Nino

Don Nino è anche gelateria artigianale secondo il maestro gelatiere Mastroianni! Ok ho l’imbarazzo delle scelta, una tachicardia per eccesso di zuccheri mi sconvolge l’acquolina…cosa assaggio?!??
Siamo a metà ottobre, è appena arrivato il primo fresco, ancora un gelato ci sta bene! Opto per la prima misura di un cono da 2€ con 2 gusti più panna e volendo ti riempiono il cono con cioccolato fuso.
Il laboratorio artigianale si intravede dietro il bancone dei gelati, rigorosamente racchiusi nei pozzetti per meglio mantenere la temperatura e la pulizia del prodotto. Tutti i nomi dei gusti sono appesi su delle cornicette poste in alto sulla parete scritte con una scrittura carina ma un po’ troppo di difficile lettura.

gusti gelati Don Nino

pozzetti gelato Don Nino

La gentile ragazza mi fa assaggiare il gusto Castagna, che sa parecchio di marron glaces, poi il gusto Fichi della Piana, molto particolare con in mezzo pinoli e mandorle!, ma alla fine mi decido per un classicone Nocciola che abbino con il gusto Sette Veli tipico della tradizione siciliana. La Nocciola è goduriosa, il SetteVeli in altre gelaterie siciliane di Roma ti colpisce di più, la panna è nella media, il cono è in cialda doppia buona con sopra una cialdina altrettanto gradita.

gelato Don Nino

Il personale è molto gentile ed è in divisa elegante in linea con tutta l’atmosfera. Il locale è munito anche di graziosi tavoli interni presso cui sostare a godersi una delle loro prelibatezze, prendere un tè, un caffè o un dolce e cappuccino. E infine cosa scopro?!?? Che hanno appena aperto in viale Eritrea da UN solo giorno e che hanno altre tre sedi per il centro di Roma. Wow!

Questo Don Nino mi ha colpito all’istante e sicuramente vi tornerò presto per provare altre loro specialità!

Ultima nota: ora in viale Eritrea in un’area di neanche 100 metri ci sono 6 gelaterie artigianali!

ingresso Don NinoDon Nino – viale Eritrea 107/109, Roma