Fratelli la Bufala di Porta di Roma torna a muggire

pizza fratelli la bufalaL’altro giorno, dopo aver girato il centro commerciale Porta di Roma in missione compere pasquali (…tema musicale di Mission Impossibile e occhiali ultra-tech indosso), ho proposto ad una mia amica di riprovare a pranzare nel ristorante napoletano Fratelli la Bufala. Io personalmente non ci tornavo da circa 2-3 anni, da quando cioè la pizza non era più stata di mio gradimento perché lievitata e cotta male o perché la carne che prendevo erano stata sempre dura, grassa e nervosa.
Invece con mia sorpresa questa volta l’offerta non mi ha affatto delusa.

Il locale è grande, spazioso, arredato in modo moderno e più particolare rispetto ad altri Fratelli la Bufala di Roma. Tavoli e arredi in legno con un grande tavolone in mezzo alla sala ricoperto da una tovaglia bianca ricorda la sala da pranzo della nonna dove preparava olii, vini  e vivande da disporre in tavola in un giorno di festa e una libreria con bottiglie di vino separa il grande ambiente in due sale. L’ambiente risulta pulito, accogliente e luminoso grazie ad un’intera parete di finestre che si affaccia sul lato esterno del centro commerciale.
Il cibo?
Noi abbiamo preso una pizza con mozzarella (e ce n’era tanta tanta ed era buona buona), salsiccia (presente in grandi pezzi) e friarielli (solo questi ne avrei messi poco di più), che è risultata morbida, ben cotta e lievitata (almeno per 12-24 ore mi hanno poi detto), alveolata, saporita e ottimamente condita, e un menù del giorno. Questo includeva un primo di pennette tricolore (pomodoro, mozzarella sbriciolata e basilico) semplici, buone e genuine e un secondo di hamburger caprese (con una fetta di mozzarella e pomodoro sopra) servito con una salsetta tipo pesto e un’insalatina da condire a proprio gusto: hamburger  buono nella media, ma nel complesso del piatto gradevole.
IMG_20150401_141313IMG_20150401_142630

I prezzi del pranzo con il menù del giorno sono invitantissimi (primo e secondo 9 euro) e quelli delle pizze sono molto onesti considerata la grandezza e la qualità delle materie di qualità (7.50 euro la nostra).

Da non perdere le prossime volte l’assaggio di almeno un dolce napoletano, e non, come babbà, pastiera, caprese, graffa, cannolini, oltre a cheesecake, tiramisù, torta di mele, torta pan di stelle, torta al cioccolato e l’occhio di bufalo (che sarebbe un tortino  al cioccolato dal cuore fondente) vista la grande varietà nel menù e l’invitante aspetto dei dolci nella vetrina adibita verso l’ingresso.

Il personale è cortese e disponibile, anche se sembrava un po’ troppo stanco. Sicuramente la temperatura elevatissima del riscaldamento (che mi hanno detto esser rotto)  avrà contribuito al senso di malessere generale, che tuttavia non dovrebbe trasparire troppo dai visi del personale di sale. Ad ogni modo spero siano poi riusciti a riparare il danno.

Dopo tanto tempo che non tornavo in questo ristorante-pizzeria devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa dell’offerta e se queste sono le premesse di una buona ripartenza… Io incrocio le dita! 😉

Fratelli La Bufala – via Alberto Lionello 201, Roma

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...