La Locanda della Chianina: carne e ricercatezze toscane

La Chianina antipastoNel quartiere ostiense una grande Locanda, moderna ed accogliente, offre proposte culinarie per ogni tipo di avventore: carne di qualità, primi piatti, pizze, antipasti sfiziosi e dolci. E’ strutturata su due piani, arredata come un grande casale di campagna, con pareti in pietra viva, tavoli e sedie in legno, simpatici lampadari in vimini, impreziosita da un tocco di raffinatezza data da grandi tele appese ai muri e alcuni elementi di design più particolari.

Sabato sera, dopo aver prenotato, un cameriere ci fa accomodare in uno dei due ambienti posto al piano di superiore. L’ambiente mi colpisce subito: grande, pulito, originale e vivace. Il tavolo è comodo e presto sfogliamo il vasto menù con interessantissime offerte gastronomiche, dove alcuni piatti tradizionali sono rivisitati ed altri più originali stuzzicano l’acquolina. Tra gli antipasti, solo per citarne alcuni, troviamo sformatino di zucca gialla su specchio di salsa al basilico, insalata di puntarelle con bufala d.o.c., treccione di bufala in carrozza (che prende il mio partner), involtini arrostiti di melanzane con speck e scamorza, rotolini arrostiti di verza con porcini e patate novelle, millefoglie di porcini e bufala con patate e lamelle di tartufo (che subito mi rapisce e decido di ordinare!), ecc., con prezzi che vanno dai 5 ai 7 euro l’uno, certamente ben rapportati alla qualità e all’originalità dei piatti proposti.

La panatura e la frittura del treccione in carrozza sono perfette, ma…attenzione, cosa non segnalata sul menù, vi è l’acciughina che spunta che, a mio parere, rovina la qualità della bufala, che di per sé dovrebbe già essere saporita. La mozzarella in carrozza è proposta quindi alla romana e non secondo la ricetta tradizionale napoletana, che non prevede acciughe.
Il mio millefoglie di porcini e bufala, fin dal primo boccone è una gioia per il palato. Ogni ingrediente si percepisce e ben si fonde con gli altri, in un’armonia che provoca sensazioni che non vorresti finissero mai! Davvero eccellente!
La Locanda Chianina   Locanda della Chianina millefoglie
Arriviamo alla scelta delle carni. Anche qua ci vorrebbe un’ora intera per leggere con piacere le tante proposte, che variano dalle specialità della tradizione toscana a quella romana. Noi optiamo per una tagliata di Chianina alla griglia e una tagliata di Chianina su melanzane caramellate e fonduta di grana, entrambe richieste con cottura media.

La presentazione anche per questi piatti è molto bella. La mia tagliata è molto grande, la carne risulta buona, morbida, ma con alcuni nervi fastidiosi e grassetti che scanso, ed è servita con una caponatina di zucchine e peperoni verdi e un’insalatina con crema di balsamico ben apprezzate.
La Locanda della ChianinaLa tagliata del mio lui anche è presentata in modo ottimale e la carne risulta ancora più tenera, anche se ha una cottura quasi al sangue più che media. Le melanzane caramellate e la fonduta di parmigiano accompagnano egregiamente il piatto.
La Locanda della Chianina carnePer accompagnare la cena prendiamo una bottiglia d’acqua e un calice di Morellino di Scansano, buono, anche se, solo sullo scontrino notiamo che ha un prezzo un po’ altino: 6 euro (era un fuori menù).

Ad ogni modo la cena è stata veramente soddisfacente, il personale gentile e riservato, l’atmosfera perfetta ed il cibo buono. Tutti ottimi presupposti per tornarci presto per provare magari anche i primi piatti, che sembravano molto invitanti. 😉

La Locanda della Chianina – via Ostiense 97, Roma

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...